Mata Ortiz Pottery | Huichol art - Marakame

Ceramica Mata Ortiz

Mata Ortiz Pottery
Juan Mata Ortiz è una città nello stato messicano di Chihuahua, situata a circa 35 chilometri a sud-ovest di Casas Grandes, vicino alle rovine di Paquimé e Colonia Juárez. È famoso per le ceramiche prodotte al suo interno.

La popolazione riceve il suo nome in onore di Juan Mata Ortiz, un soldato Chihuahuan che nel XIX secolo si distinse nel combattimento delle tribù Apache nella regione, fino a quando non fu ucciso in un'imboscata da questi gruppi. Si trova in una valle sulle rive del fiume Casas Grandes, ai piedi di una collina conosciuta come "El Indio".

Una delle tecniche che usano è quella della riduzione totale e levigatura, una tecnica a bassa temperatura, o quella della grafite, che la utilizza in due modi: come la maggior parte di una scivolata e applicata in polvere secca sui pezzi già bruniti. In entrambi i casi, lasciano asciugare i pezzi e poi li bruniscono di nuovo.

Per fare una pentola, i ceramisti iniziano impastando una tortilla di argilla che comprimono con le dita in una matrice di gesso superficiale a forma di piatto. Dopo aver tagliato l'eccesso dai bordi, formano una spessa striscia di argilla e uniscono le loro estremità per formare un anello della stessa circonferenza di quello dello stampo. Posizionano questo grande "chorizo" anulare sui bordi dello stampo e lo attaccano alla tortilla che lo circonda; con le dita premilo verso l'alto per formare le pareti. Quindi perfezionano la loro forma e si adattano alla superficie. Le pareti sono diluite uniformemente raschiando la faccia esterna con i denti di un pezzo di sega, mentre si preme con le dita dalla faccia interna. Quando tocchi una nave finita, puoi sentire le dita dell'artista che l'hanno modellata all'interno.

Telefono e WA: +521 443 366 92
Orari: dal lunedì al sabato dalle 9 alle 20






Acquista ora Più opzioni di pagamento Acquista ora con